POLIZIA

Pachino, uomo accusato di aver violentato le figlie della convivente

SIRACUSA. Un uomo di 46 anni di Pachino è accusato di aver violentato tre ragazze minorenni, due delle quali figlie della convivente. Sono stati gli agenti del commissariato del centro in provincia di Siracusa a eseguire un fermo nei confronti dell’indagato. Secondo quanto emerso dall’indagine, l’uomo avrebbe iniziato ad abusare delle bambine quando queste avevano 10 e 12 anni.

Le sue attenzioni sarebbero state rivolte anche a una ragazza vicina di casa della coppia. Dopo anni di violenze, le tre ragazze, oggi di 17, 14 e 19 anni (che era minorenne quando sono avvenuti gli abusi) hanno trovato il coraggio di denunciare l’uomo che adesso si trova in carcere a Cavadonna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X