LEGA PRO

Siracusa, una vittoria per rimettersi in corsa per la B

di
Lega Pro, Siracusa, Siracusa, Sport
Andrea Sottil

SIRACUSA. Una vittoria contro la Paganese per cancellare il passo falso di Catanzaro a tre turni dalla conclusione della stagione regolare di Lega Pro. Il tecnico Sottil prepara nei minimi dettagli il match di domenica contro i campani che ieri pomeriggio nel recupero hanno rifilato un poker nella tana del Taranto che si trova in fondo alla classifica.

La Paganese arriverà a Siracusa forte del successo in terra pugliese che le ha permesso di consolidare l’ottava posizione in graduatoria. Gli azzurri, invece, si trovano al quinto posto attardati di una lunghezza sulla Juve Stabia. Le posizioni di classifica al termine della stagione saranno determinanti per definire soprattutto la griglia dei play-off. Sono state modificate le regole per gli spareggi promozioni con nove società per ogni girone più la vincitrice della Coppa Italia. Sarà quindi un mini torneo che potrà aprire le porte della serie B a chi arriverà fino in fondo e trionferà nella finale che si giocherà all’«Artermio Franchi» di Firenze. I tifosi azzurri hanno iniziato a sognare ma per il momento giocatori e tecnici sono concentrati a chiudere la stagione regolare più in alto possibile.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook