SERIE D

La Sicula Leonzio perde a Rende e rinvia la promozione

di
Siracusa, Sport
Francesco Cozza, allenatore della Sicula Leonzio

LENTINI. Festa rinviata. La Sicula Leonzio esce battuta nella partita che poteva decretare la promozione il Lega Pro. Una sconfitta a testa alta e con tanti rimpianti. Soprattutto per un gol annullato a Cacciola, sullo 0-0, per un fuorigioco molto dubbio.

Rispetto alla vittoria casalinga contro l’Aversa Normanna, il tecnico Cozza cambia due pedine dello scacchiere bianconero: fuori Orefice e Marino, dentro dal primo minuto Milizia e Savanarola.

Sin dalle prime battute di gioco si capisce subito che si assisterà ad una partita dura e spigolosa. Infatti trascorrono appena quattro minuti ed il direttore di gara deve sventolare il primo cartellino giallo nei confronti del giocatore siciliano D’Amico.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X