A PALERMO

Rosolini, fiammata in casa: donna muore per le gravi ustioni

di
morta, rosolini, ustioni, Siracusa, Cronaca
Ospedale Civico

ROSOLINI. È morta dopo oltre due settimane di agonia all’ospedale «Civico» di Palermo una donna di Rosolini, avvolta dalle fiamme scoppiate nella sua abitazione il sette marzo scorso.

La vittima è Laura Pirri, 32 anni, stroncata sabato pomeriggio dalle profonde lesioni che hanno devastato il suo corpo ma sulla sua vicenda c’è un’indagine condotta dagli agenti del commissariato di polizia di Pachino.

Gli inquirenti sono soprattutto interessati alla ricostruzione di quei momenti drammatici, in particolare c’è da svelare se, come sembra, si sia trattato di un incidente domestico o se, invece, non è stato il caso a scatenare il rogo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X