IL CASO

La fontana di Diana danneggiata, esposto alla Procura di Siracusa

di

SIRACUSA. Una denuncia alla Guardia di finanza per chiarire prima possibile cosa sia accaduto alla Fontana di Diana in piazza Archimede.

Il presidente del movimento «Alternativa libera», Salvatore Russo, si è presentato ieri mattina negli uffici del comando provinciale della Guardia di finanza per presentare una denuncia, al momento contro ignoti, dopo il nuovo cedimento registrato nel monumento che si trova nel cuore del centro storico di Ortigia.

Il movimento guidato da Russo ormai da oltre due mesi ha avviato un forte pressing nei confronti del Comune e della Sovrintendenza ai Beni culturali per far partire i lavori di recupero del monumento. Il problema fino a pochi giorni fa era legato solo a una zampa di uno dei cavalli marini realizzati da Giulio Moschetti agli inni del ‘900.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X