MIGRANTI

Siracusa, fermato un veliero in alto mare con tre scafisti

SIRACUSA. Individuati gli scafisti in alto mare: tre uomini, uno di nazionalità russa ed uno ucraina, sono stati fermati a bordo di una barca a vela in mare aperto dagli uomini della Guardia di finanza. Si tratta, secondo gli investigatori, dell’imbarcazione che aveva portato sulla spiaggia di Vendicari 21 migranti.

L'altro ieri pomeriggio un aereo islandese della missione Triton 2017 dell’Agenzia europea Frontex con il coordinamento dell’International Coordination Center istituito presso il comando operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Pratica di Mare ha intercettato la barca a vela, battente bandiera turca, a circa 40 miglia ad est dalla costa siracusana, in allontanamento.

L’aereo ha scattato le foto dell’imbarcazione che sono state acquisite dal Gruppo interforze di contrasto all’immigrazione clandestina della Procura della Repubblica di Siracusa che le ha mostrate ai 21 migranti. Questi ultimi hanno confermato che si trattava dell’imbarcazione con la quale avevano effettuato la traversata ed erano sbarcati sulle coste siciliane. La Procura di Siracusa ha autorizzato il fermo del veliero in alto mare.

I mezzi navali della Guardia di Finanza hanno raggiunto e catturato l’imbarcazione in serata. Stamane il veliero è giunto nel porto commerciale di Augusta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X