INDA

Tragedie greche a Siracusa, il manifesto firmato Dessì

SIRACUSA. E' firmato da Gianni Dessì, scultore e scenografo contemporaneo, il manifesto del ciclo di rappresentazioni classiche 2017 al teatro greco di Siracusa promosse dalla Fondazione Inda (Istituto nazionale del dramma antico). Dal 6 maggio al 25 giugno si alterneranno le tragedie "Sette contro Tebe" di Eschilo e "Fenicie" di Euripide; dal 29 giugno l 9 luglio in scena la commedia "Rane" di Aristofane.

"E' un'operazione culturale importante - ha detto il commissario straordinario Inda, Pier Francesco Pinelli -, perché l'attività dell'Inda si sposa con l'arte contemporanea". E' stato il presidente dell'associazione Amici dell'Inda, avv. Giuseppe Piccione, a ricordare come dal 2006 è stata ripresa la tradizione di affidare ad un'artista il manifesto della stagione. Quest'anno si realizzerà, nel periodo degli spettacoli classici, una mostra con le opere di Dessì

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook