CRIMINALITA'

Turista americano aggredito e rapinato ad Ortigia

di

SIRACUSA. Era arrivato da qualche giorno a Siracusa per trascorrere un breve soggiorno. Aveva programmato nella serata tra sabato e domenica scorsa di fare una passeggiata ad Ortigia, il centro storico di Siracusa, ma il turista, un americano di 37 anni, è stato aggredito e rapinato da due giovani.

Da una prima ricostruzione, sarebbero stati due ragazzini, forse anche minorenni, che vivono in uno dei dedali dell'antica isola, attorno a via Anacreonte, non molto distante da piazza Duomo, dove è stato assalito il nordamericano. Volevano i suoi soldi e tutto quello che aveva con se, urlandogli di tutto, in un italiano poco comprensibile dal trentasettenne che parla solo in inglese.

Però, l’atteggiamento dei rapinatori, che si sarebbero presentati a volto scoperto, non avrebbe lasciato dubbi sulle loro reali intenzioni. Gli sono piombati addosso ma la vittima avrebbe provato a reagire, o meglio a non farsi mettere le mani in tasca, solo che la sua reazione ha scatenatola la violenza di quei due ed uno di loro ha sferrato un pugno in pieno volto al turista, rimasto tramortito.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X