IL DATO

Violenza e stalking, in un anno 50 uomini fermati in provincia di Siracusa

di

SIRACUSA. Cinquanta uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Siracusa in un anno per reati ai danni delle donne. Sono i numeri forniti dal comando provinciale in occasione della festa dell’8 marzo che vedrà impegnati i militari in tante iniziative in tutta la provincia, a cominciare dalle scuole.

I comuni in cui si sono registrati più arresti sono stati il capoluogo, quindici, a seguire Pachino, Rosolini, Augusta, Lentini, Francofonte, Carlentini e Floridia. L’ultimo, in ordine di tempo, è avvenuto qualche ore fa a Francofonte dove è stato fermato un ventiduenne Daniele Puglisi, che, secondo la ricostruzione dell’accusa, per oltre due anni avrebbe esercitato violenze psicologiche nei confronti della madre. La vittima è una donna anziana, succube, insieme al marito, dei comportamenti aggressivi del figlio ma l’incubo della coppia è finito dopo l’intervento dei militari avvertiti da una telefonata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X