LEGA PRO

Il Siracusa si gode il sesto posto e la "legge" del De Simone

di
Siracusa, Sport
Andrea Sottil

SIRACUSA. Il Siracusa si gode il sesto posto. Posizione più alta mai raggiunta in questa stagione, adesso Catania e compagni dovranno essere bravi a non soffrire di vertigini. Contro la Vibonese è arrivata la terza vittoria consecutiva e come a Matera gli azzurri hanno rifilato quattro reti agli avversari. Nelle ultime tre partite sono undici i gol messi a segno e solo due quelli subiti (a partire dal successo col Melfi).

La salvezza non è matematica ma solo un «terremoto sportivo di alta intensità» potrebbe far ripiombare gli azzurri nelle zone calde. Adesso l’obiettivo è conquistare una posizione utile all’interno dei play-off così magari da poter disputare davanti al pubblico amico gli scontri diretti promozione. Continua ad essere un fortino difficile da espugnare per le avversarie lo stadio «Nicola De Simone». L’ultima squadra che è riuscita a fare bottino pieno è stata il Lecce a fine settembre.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X