L'INCIDENTE

Spara in alto ma il colpo arriva alla testa, vigilante in fin di vita a Siracusa

SIRACUSA. Una guardia giurata di 47 anni si sarebbe sparato un colpo di pistola alla testa involontariamente: si trova al momento in fin di vita nel reparto di rianimazione dell'ospedale Umberto I di Siracusa.

Secondo quanto riferito dal collega che si trovava con lui in auto, sentito dai carabinieri di Augusta poco prima dell'una di questa notte, i due vigilanti, mentre erano in servizio di controllo nella zona industriale siracusana hanno notato dei movimenti sospetti.

Si sono fermati per controllare e la guardia giurata ha impugnato la pistola d'ordinanza, probabilmente puntandola verso l'alto, ed è sceso dall'auto. In maniera accidentale, per cause ancora da chiarire, è partito il colpo alla testa. Immediatamente il collega ha lanciato l'allarme. L'uomo è stato trasferito in ospedale dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X