GUARDIA DI FINANZA

"Redditi evasi per 2 milioni", sequestro per un'azienda di Floridia

SIRACUSA. Un’azienda metalmeccanica con sede a Floridia che opera nella zona industriale siracusana non avrebbe dichiarato redditi per oltre due milioni di euro.

La Guardia di Finanza di Siracusa ha eseguito oggi un sequestro preventivo per equivalente disposto dal Tribunale di Siracusa nei confronti del responsabile della società. Si tratta della conclusione di una verifica fiscale del Nucleo di Polizia Tributaria conclusa nel 2012.

I finanzieri sono riusciti ad individuare i flussi di denaro, i titoli e gli strumenti finanziari ricollegabili all’attività svolta e non dichiarati dal contribuente.

Il sequestro preventivo, disposto nel 2012, era stato revocato, ma la Procura della Repubblica ha impugnato la decisione alla Corte di Cassazione che ha annullato il dissequestro e ha disposto il rinvio al Tribunale di Siracusa per la decisione nel merito. La Suprema Corte ha ritenuto fondate le tesi del procuratore capo di Siracusa, Francesco Paolo Giordano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X