CARABINIERI

Picchia e minaccia la compagna:un uomo arrestato a Siracusa

di

SIRACUSA. La gelosia lo avrebbe portato in più di un’occasione a scagliarsi contro la propria compagna percuotendola e insultandola. Per anni la donna avrebbe subito in silenzio la violenza del convivente, probabilmente per non far finire i propri figli in mezzo a una battaglia giudiziaria.

L’ennesimo scatto di ira del partner ha però finalmente spinto la donna a reagire a denunciare ai carabinieri quanto avveniva in un’abitazione di Belvedere. I militari della stazione della frazione di Siracusa si sono così subito attivati per porre fine a un incubo andato avanti per mesi. A finire sotto arresto è stato M.I., 43 anni, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo dovrà adesso rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia, percosse e lesioni personali nei confronti della convivente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X