AGNONE BAGNI

Giallo tra Lentini e Augusta: cadavere carbonizzato in un'auto

SIRACUSA. E' di Eugenio Cappello il cadavere carbonizzato  trovato  all’interno di un’automobile data alle fiamme nella zona di Agnone Bagni tra Lentini e Augusta, nel Siracusano.

A dare l’allarme è stato un passante.  L'uomo, secondo i primi accertamenti, risultava scomparso da un paio di giorni da casa. Le indagini, del nucleo operativo di Augusta e del nucleo investigativo di Siracusa, sono coordinate dal sostituto procuratore Antonio Nicastro.

È già stata compiuta l'ispezione cadaverica da parte del medico legale Antonio Sciabica. Sul posto anche i carabinieri del Ris di Messina che tanno compiendo i rilievi per determinare le cause del decesso.

Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori ci sarebbe il suicidio. Cappello avrebbe sofferto di problemi di natura psichica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X