QUESTURA

Migranti ed espulsioni, respinti cento marocchini irregolari sbarcati a Siracusa

decreto espulsioni, migranti, rimpatri, Siracusa, Migranti e orrori
Una immagine dello sbarco nel molo Quattro venti, nel porto di Palermo, di 592 migranti giunti a bordo della nave Bourbon Argon di Medici senza frontiere

SIRACUSA. Agenti dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa hanno eseguito un provvedimento di respingimento, disposto dal Questore nei confronti di 100 cittadini marocchini sbarcati in Sicilia il 6 febbraio scorso e trovati non in regola con la normativa riguardante l'ingresso di
stranieri nel nostro Paese.

Ieri intanto il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sulle espulsioni. Questi i punti essenziali: taglio dei tempi di esame per le domande di asilo, possibilità per i richiedenti di svolgere lavori di pubblica utilità gratuiti e volontari, creazione di nuovi Centri permanenti per il rimpatrio, 19 milioni di euro per garantire l'esecuzione delle espulsioni.

Al testo di 23 articoli - che non è stato ancora licenziato nella bozza definitiva - hanno lavorato Interno e Giustizia e gli uffici legislativi dei due ministeri stanno limando i dettagli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati