L'EMERGENZA

Augusta, sbarcano 493 migranti: individuati due scafisti

SIRACUSA. Due presunti scafisti sono stati individuati dal personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina della Procura della Repubblica di Siracusa in seguito allo sbarco di 493 migranti al porto commerciale di Augusta dalla nave militare spagnola Canarias.  Si tratta di un egiziano e di un tunisino, entrambi con numerosi ingressi in Italia e con precedenti penali per stupefacenti e contro il patrimonio.

In particolare uno di loro è stato anche arrestato perchè destinatario di una misura cautelare in carcere per reati sugli stupefacenti dalla Procura di Lucca. I due presunti scafisti sono stati sottoposti a fermo per favoreggiamento all'immigrazione clandestina e trasferiti nel carcere di Siracusa. Secondo le testimonianze raccolte i migranti sono partiti dalle coste libiche, dal porto di Sabrata, la notte di domenica scorsa, pagando ciascuno 1500 euro circa. Tra i migranti undici marocchini che risultavano già essere stati fotosegnalati in Italia. Uno di loro è stato arrestato perchè destinatario di un provvedimento di espulsione del Prefetto di Pesaro Urbino dell'agosto scorso emesso perchè arrestato per la detenzione di 50 grammi di cocaina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X