INDAGINI

Finanzieri da Messina a Siracusa per acquisire atti dalla Procura

di

SIRACUSA. Nessuna acquisizione di documenti ma solo una richiesta di copie di atti, peraltro anticipata da una lettera arrivata al palazzo di giustizia di Siracusa.

È quanto fanno sapere dalla Procura di Siracusa dopo la visita in tribunale dei militari della Guardia di finanza, inviati la settimana scorsa dalla magistratura di Messina, che si è interessata delle vicende giudiziarie legate al caso Open Land sulla costruzione di un centro commerciale nell’area di Epipoli, nella zona nord del capoluogo.

Sembra che la Procura peloritana abbia deciso di compiere degli approfondimenti sul lavoro di uno o più magistrati ma non è ancora chiaro se nella veste di indagati o di persone offese. Particolare non da poco ma su cui gli inquirenti non si sbilanciano, trincerandosi dietro il segreto istruttorio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook