IL CASO

Rissa al centro migranti di Priolo per una foto

di

PRIOLO. Non voleva essere fotografato dal suo connazionale con il quale, da qualche tempo, si trova in un centro per migranti, a Priolo.

Ed è per questo motivo che avrebbe reagito in malo modo, solo che quel rimprovero non è piaciuto affatto a Abdoulie Cham, 18 anni, originario del Gambia, il quale, dopo un piccolo diverbio, si è scagliato contro l’antagonista colpendolo al petto con un paio di forbici.

Il ferito è stato quindi soccorso dagli operatori della struttura, chiamata Freedom, che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri del comando Stazione di Priolo. I militari dell’Arma hanno così raggiunto la struttura nell’arco di in una manciata di minuti e hanno potuto bloccare il diciottenne ganese, che è stato accompagnato in caserma per gli accertamenti di rito.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X