NEL CENTRO ACCOGLIENZA

Priolo, aggredisce connazionale: arrestato gambiano

SIRACUSA. Ha fotografato alcuni connazionali ospiti, con lui, nel centro di accoglienza per minori di Priolo Gargallo. Ma quando uno di questi s'è opposto, lo ha aggredito con pugni e con l'utilizzo di un paio di forbici, spalleggiato da un diciassettenne del suo paese.

I carabinieri di Siracusa hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino del Gambia, Cham Abdoulie, 18 anni, per percosse e lesioni personali. La vittima ha riportato ferite al collo e a una mano e un lieve trauma cranico.

I medici l'hanno dimesso con una prognosi di 21 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook