CALCIO

Siracusa, sfuma D’Orazio. Catania: niente sconti sul caso Castro

di ,
Calcio, catania calcio, Lega Pro, siracusa calcio, Siracusa, Sport

SIRACUSA. I dirigenti del Siracusa continuano sempre a lavorare sotto traccia in attesa di sbloccare il mercato in uscita. Come più volte annunciato dalla società azzurra per poter operare in entrare prima si dovranno liberare alcuni posti.

Sfumato il difensore D’Orazio che si è accasato al Cosenza gli azzurri avrebbero messo gli occhi sull’esterno difensivo Daniele Paparusso che è in forza alla Vibonese. Resta in standby anche la trattativa con l’Ancona che vedrebbe Di Dio rientrare nelle Marche mentre gli azzurri potrebbero chiudere con Malerba.

Il Catania non avrà restituiti i 6 punti della penalizzazione per il “caso Castro”, Bastrini domani sarà ceduto alla Cremonese, un attaccante sarà ingaggiato (Perez probabilmente) solo dopo la partenza di Calil o Paolucci.

Giovanni Marchese ha preferito accontentare il cuore piuttosto che il portafoglio. In sintesi, sono queste le ultime da Torre del grifo ufficializzate dall’amministratore Pietro Lo Monaco in occasione della presentazione di Giovanni Marchese che per la terza volta nella sua carriera torna a indossare la maglia rossazzurra.

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati