TRIBUNALE

Traffico di droga a Siracusa, una condanna a 4 anni e 8 mesi

di
condanna, droga, Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. Si è concluso con una sentenza di condanna ed un’assoluzione il processo di primo grado per traffico di droga che si è celebrato con il rito abbreviato al palazzo di giustizia di Siracusa.

Il gup del tribunale Andrea Migneco ha emesso una pena pari a 4 anni ed 8 mesi di reclusione nei confronti di Marco Maieli, 27 anni, lavagista, mentre è stato assolto Mario Di Bella, 29 anni, operatore di un’impresa di pulizia. Per entrambi, difesi dall’avvocato Junio Celesti, il pubblico ministero, Antonio Nicastro, aveva chiesto la condanna: 8 anni per Maieli, 6 per Di Bella.

I due erano stati arrestati nel maggio dello scorso anno in contrada Isola, zona balneare a sud di Siracusa, dai carabinieri del Nucleo investigativo, al comando del capitano Enzo Alfano, in quanto trovati in possesso di due chili e 700 grammi di cocaina per un valore commerciale di circa 600 mila euro. Maieli ha ammesso le sue responsabilità, al punto che il difensore aveva chiesto al gup il minimo della pena, mentre Di Bella ha sempre sostenuto la sua innocenza, dichiarando di non sapere degli affari dell’amico.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati