POLIZIA

Avola, minaccia il sindaco perchè vuole lavoro e sussidio: arrestato

Avola, polizia, Siracusa, Cronaca

AVOLA. Pretendeva a tutti i costi dal sindaco di Avola (Siracusa) Luca Cannata un sussidio economico ed un lavoro e per questo, dopo averlo fermato all'ingresso del Municipio e aver avanzato le sue richieste, non ha esitato a minacciare di morte il primo cittadino brandendo una roncola che teneva nascosta sotto il giubbotto. È accaduto ieri pomeriggio intorno alle 17.30.

L'uomo, Sebastiano Germano, di 36 anni, è stato costretto poi alla fuga da alcuni dipendenti del Comune ed è stato arrestato poco dopo dalla Polizia di Stato per minacce, violenza aggravata e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere. Germano è stato bloccato nei pressi della sua abitazione mentre armeggiava nella sua automobile, dove aveva aveva nascosto la roncola. L'uomo è stato posto ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati