IMMIGRAZIONE

Sbarchi di migranti ad Augusta, fermati tre giovani scafisti

di
Siracusa, Cronaca
Foto archivio

AUGUSTA. Hanno 19, 20 e 23 anni e provengo da Gambia e Senegal i primi tre presunti scafisti del nuovo anno arrestati ieri dal Gruppo interforze di contrasto dell’immigrazione clandestina della procura di Siracusa che, nel 2016, ne ha fermato in tutto 217.

Si tratta dei gambiani Seho Traore, di 19 anni contrassegnato con il numero 374 e del ventenne Demba Kontey e di Fay Malik, di 23 anni, accusati di aver condotto due dei tre gommoni con oltre 250 persone partiti da una spiaggia libica vicino Tripoli nella notte tra il 2 e il 3 gennaio scorso.

E poi soccorsi dalla nave «Aquarius» dell'organizzazione umanitaria italo-franco-tedesca «Sos Mediterranee» che opera insieme con «Medici senza frontiere», dalla nave «Gregoretti» della Marina militare italiana e una motovedetta della Guardia costiera.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X