BASKET

Ducarello avverte Trapani: "Occhio alla rabbia di Rieti"

basket, trapani, Siracusa, Sport
Ugo Ducarello

TRAPANI. Nonostante il forte gelo del PalaConad (che più che mai si sta rivelando poco confortevole), la Pallacanestro Trapani si è preparata per la trasferta a Rieti di domani. La palla a due sarà alle 18.00. Rieti è una squadra che ha come obiettivo la salvezza rendendo meglio all’inizio di campionato. La squadra di coach Luciano Nunzi ha raccolto solo quattro punti in meno rispetto ai granata, anche se con una partita ancora da recuperare, ma arriva da un momento negativo. I laziali non vincono da tre partite consecutive (Latina, Tortona e Biella), chiudendo quindi negativamente il girone d’andata.

La squadra vive sugli umori dei suoi giocatori americani: Sims e Pepper. Deshawn Sims (pivot del 1988) si sta dimostrando uno dei migliori centri di A2 (19.5 punti, 4.3 falli subiti e 7 rimbalzi di media). Sprigiona tutto il suo atletismo nei pressi dell’area colorata ed è il classico lungo con punti nelle mani, poiché dotato di ottima tecnica in post basso (54% da due, su quasi 15 tentativi di media), pur non rinunciando ad uscire dal pitturato per colpire dalla distanza (33% da tre).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook