SIRACUSA

L'anziano dato alle fiamme, chiesta la scarcerazione per il 19enne accusato

di
anziano, morto, Giuseppe Scarso, Siracusa, Cronaca
Giuseppe Scarso

SIRACUSA. Istanza di scarcerazione al tribunale del Riesame di Catania per Andrea Tranchina, 19 anni, in carcere per l’omicidio di Pippo Scarso, il pensionato di Siracusa vittima di una brutale aggressione avvenuta nella notte tra l’1 ed il 2 ottobre e poi deceduto un mese e mezzo dopo.

Il ricorso, già stilato dal legale, Giampiero Nassi, sarà depositato nelle prossime ore, tra oggi e domani, mentre, ieri mattina, i genitori si sarebbero recati nel penitenziario di contrada Cavadonna, a Siracusa, per fare visita al figlio, che ha trascorso le feste di Natale da solo.

Il 24 dicembre era andato nella struttura penitenziaria solo il suo avvocato in quanto la famiglia, per un problema burocratico, non ha potuto mettere piede in carcere.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X