LA LETTERA

Augusta, l'attacco di padre Prisutto: «Istituzioni insensibili»

di

AUGUSTA. «Trasferitevi insieme alle vostre famiglie per almeno la durata di un mese ad Augusta. Avrete modo, così, anche voi di respirare la stessa aria che respiriamo noi; mangerete i cibi (pesci, frutti e ortaggi) contaminati guarderete il nostro mare sapendo che lì non potrete fare il bagno, ma soprattutto potrete rendervi conto di persona non solo della grave carenza di strutture sanitarie, ma anche della illogicità dettata dalla “spending review” di chiudere o rimaneggiare l’ospedale locale».

È l’invito rivolto ai ministri della Salute, Beatrice Lorenzin e dell’Ambiente Gian Luca Galletti destinatari insieme al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e al prefetto di Siracusa, Armando Gradone di un lettera scritta dall’arciprete della chiesa Madre, padre Palmiro Prisutto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook