CARABINIERI

Melilli, imprenditore minaccia un dirigente comunale

di

MELILLI. Ha minacciato un dirigente dell’ufficio Lavori pubblici del comune di Melilli con un cacciavite. È stata la stessa vittima a presentarsi dai carabinieri che hanno aperto un’indagine nei confronti dell’aggressore, un imprenditore, andato su tutte le furie contro il dipendente pubblico. Secondo una prima ricostruzione al vaglio dei carabinieri della stazione di Melilli, che indagano sull’episodio, il titolare dell’azienda si sarebbe prima presentato nell’ufficio della vittima.

Non sono del tutto chiari i termini della questione, di certo al centro della vicenda ci sarebbe un lavoro che avrebbe interessato l’imprenditore ma qualcosa non è andato per il verso giusto o meglio quell’incontro si sarebbe trasformato in una fumata nera per il presunto aggressore. Ci sarebbe stato un confronto aspro ma sembrava finita li, il dirigente del comune di Melilli, dopo aver terminato la giornata di lavoro, è uscito dall’ufficio, presumibilmente per fare ritorno a casa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X