LEGA PRO

Siracusa, batosta inattesa a Francavilla

di

FRANCAVILLA FONTANA. Si ferma al «Giovanni Paolo II» nella cittadina pugliese la serie d’oro aretusea e la sconfitta dei biancazzurri di Andrea Sottil è assolutamente meritata.

Una condotta di gara sufficiente e poco succosa è stato il canovaccio di Lele Catania e compagni al cospetto di una Virtus Francavilla assolutamente in palla e capace, da par suo, di sciorinare calcio d’altissimo spessore.

Primo tempo inizialmente a scacchi, le due squadre si studiano, sebbene il predominio tattico è tutto di stampo biancazzurro locale senza che però Santurro compia interventi di spessore.

Il trainer siculo le tenta tutte per rimettere in sesto una situazione ormai compromessa ma il monologo recita solo occasioni di marca locale con Alessandro tra cui un pallonetto da centrocampo che per poco non sigilla il poker e i tre punti, meritati, in casa pugliese.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X