IL CASO

Siracusa, volontari in campo per il teatro comunale

di
teatro, Siracusa, Cultura
Teatro comunale di Siracusa

SIRACUSA. L' associazione nazionale dei Carabinieri scende in campo per restituire il Teatro comunale di via Roma alla città. Un'attesa che dura da oltre sessant' anni e che in questi giorni decisivi, quelli delle scorse settimane, pare stia giungendo a conclusione.

Forte di una intesa raggiunta con il Comune, l'associazione nazionale dei Carabinieri ha lanciato un appello alle associazioni ed ad alcune imprese della città. Per ultimare la pulizia dei locali al fianco dell'associazione si sono ritrovati gli scout del gruppo «Agesci Siracusa 11» del Santuario della Madonna delle lacrime e gli studenti della terza M del liceo classico «Gargallo» uniti dall' intento di far risplendere il teatro dopo gli ultimi interventi di restauro. «Questa iniziativa che coinvolge i Carabinieri e gli scout ma anche gli studenti del liceo Gargallo - ha spiegato l' assessore ai Beni Culturali Francesco Italia - rap presenta un contributo importante.

Un segno in più che ci fa comprendere come il Teatro sia di tutti e che ci conduce, con forte motivazione e passione all' imminente apertura».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati