NEL SIRACUSANO

Testa d'agnello sul cofano dell'auto, intimidazione ad ex assessore di Rosolini

ROSOLINI. Stamane ha trovato sul cofano della sua auto una testa d'agnello mozzata e una cartuccia di fucile calibro 12. Una chiara minaccia di morte nei confronti dell'ex assessore ai lavori pubblici del Comune di Rosolini (Siracusa), Carmelo Di Stefano.  

Tra le ultime battaglie portate avanti da Di Stefano, quella contro la nascita delle serre all'ingresso della città, e l'aver chiesto lo scioglimento dell'Essap, Ente socio sanitario assistenza alla persona, che da oltre 30 anni gestisce un vasto patrimonio.

Il parlamentare nazionale del M5S, Maria Marzana, ha informato dell'episodio la commissione antimafia e ha chiesto un rafforzamento del presidio delle forze dell'ordine sul territorio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook