LEGA PRO

Sottil striglia il Siracusa: «Dovevamo reagire»

di
Lega Pro, Siracusa, Siracusa, Sport
Andrea Sottil

SIRACUSA. «Siamo stati poco incisivi ma arrivavamo bene sugli esterni e nel fraseggio. Parliamo di un 2-0 ma qualcosa di buono abbiamo fatto. Nel primo tempo abbiamo tenuto bene. Sotto di due gol diventa però tutto difficile. Ci abbiamo provato, forse si poteva fare qualcosa di più cercando l' uno contro uno o sfruttando qualche calcio piazzato. Detto questo però credo che una squadra che lotta per il nostro obiettivo e che arriva da una striscia positiva di tre gare deve reagire diversamente».

Il tecnico del Siracusa Andrea Sottil «bacchetta» i suoi giocatori dopo la sconfitta rimediata domenica a Caserta. Si fermano a tre i risultati utili della squadra guidata in panchina da Sottil: un pareggio contro la Fidelis Andria davanti al pubblico amico e due vittorie rispettivamente con Reggina e Akra gas. Gli azzurri rimangono fuori dalla zona play-out ma la classifica è sempre molto corta: ben nove squadre sono racchiuse in quattro punti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook