IMMIGRAZIONE

Migranti, in 52 su barca a vela a largo delle coste siracusane

SIRACUSA. Le motovedette della Guardia Costiera Cp 323 e della Guardia di finanza, la Barletta e la V 806, hanno soccorso, la notte scorsa in Sicilia 52 migranti, compresi 14 minorenni e sette donne, di nazionalità irachena.

Erano a bordo di una barca a vela di 14 metri a circa quindici miglia dalla costa siracusana di Vendicari. Tra i 52 extracomunitari personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina avrebbe già individuato tre scafisti di nazionalità ucraina.

Ieri era scattata la ricerca dell'imbarcazione: un aereo della Guardia costiera ha segnalato imbarcazioni sospette in mare ed i militari della motovedetta 323 e delle due unità della Finanza si occupavano di ispezionare dei natanti. Intorno alla mezzanotte è stata individuata la barca a vela con i migranti nascosti nella stiva.

Stamattina, intorno alle 4, è avvenuto il trasferimento degli extracomunitari al porto commerciale di Augusta. La barca a vela, sequestrata su disposizione della Procura, sarà custodita nel porto di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook