LEGA PRO

Il Siracusa spreca, a Caserta sconfitta che fa male

di
Calcio, Lega Pro, siracusa calcio, Siracusa, Sport
Andrea Sottil

SIRACUSA. Il gioco non basta: un Siracusa coraggioso e organizzato torna dal Pinto con zero punti per la classifica e tante cose su cui riflettere. Con il suo 3-4-3 tutto corsa e gioco sulle fasce, Sottil copre bene il campo e grazie alla vena di Longoni (che uscirà a fine primo tempo, per un infortunio al ginocchio che sembra serio) crea spesso i presupposti della pericolosità.

L'avvio della partita contro la Casertana lascia ben sperare la decina di coraggiosi tifosi arrivati al Pinto dalla Sicilia: anche perché, dove non arriva il gioco del Siracusa, ci pensa no i padroni di casa a facilitare il compito degli aretusei. Prima Rai none (salva Ginestra) poi Rajcic (ripiega la difesa) danno agli ospiti due occasioni per passare in vantaggio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X