MEDICINA

Congresso cardiologico e internistico a Siracusa

SIRACUSA. «Dai Trials alla 'real life': appropriatezza e qualità fra nuove proposte e percorsi di cura»: è il tema del Congresso congiunto Cardiologico-Internistico megarese organizzato da Giovanni Licciardello e Roberto Risicato direttori rispettivamente della Cardiologia e della Medicina interna dell'ospedale di Augusta, in programma oggi e domani all'Hotel Parco delle Fontane di Siracusa.

Esperti relatori si confronteranno sull'attuale stato dell'arte su alcune diffuse patologie di interesse internistico e cardiologico, fra cui la cardiopatia ischemica, il diabete, lo scompenso cardiaco, la fibrillazione atriale, l'ictus. Tutte condizioni che hanno un importante impatto sulla popolazione, impegnano i clinici, richiedono conoscenze, esperienza, ed applicazione di protocolli diagnostico-terapeutici efficaci.

Saranno inoltre fornite informazioni aggiornate su nuovi approcci terapeutici caratterizzati dall'uso di nuovi farmaci, di recente immissione in commercio, e di cui si descriveranno meccanismi d'azione, indicazioni, nuove evidenze della letteratura, rischi e benefici in condizioni particolari.

«Le malattie cardiovascolari e metaboliche - spiegano Giovanni Licciardello e Roberto Risicato - rappresentano oggi, con le malattie neoplastiche, le principali cause di morbilità e mortalità nel mondo occidentale. Colpiscono spesso soggetti in età lavorativa, e sono gravati da complicanze ed episodi di riacutizzazione con andamento cronico progressivo. La diagnosi, specie delle forme acute, quali infarto miocardico, ictus, embolia polmonare, deve essere rapida, e deve portare alla rapida applicazione di efficaci ed articolati protocolli terapeutici, che permettano di migliorare la prognosi e limitare le possibili complicanze acute o croniche, anche mortali».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X