COMUNE

Scontro nel Pd di Siracusa, Biamonte al posto di Giansiracusa

di
Siracusa, Politica

SIRACUSA. «Dalle ennesime dichiarazioni di Michelangelo Giansiracusa deduco la volontà dello stesso di dimettersi da vicesegretario del Partito democratico provinciale di Siracusa. Sono incompatibili con l' incarico politico che gli è stato affidato e con l' appartenenza stessa all' esecutivo provinciale. Di conseguenza, ho proceduto alla nomina di Alessandro Biamonte».

Il segretario del Pd di Siracusa, Alessio Lo Giudice ha replicato così alle critiche mosse dal suo vice, il renziano Giansiracusa, nell' ambito dello scontro fra le aree del partito sul sostegno alla giunta del capoluogo, guidata dal sindaco Giancarlo Ga rozzo.

«La richiesta di abbassare i toni proveniente da parte di autorevoli esponenti del Partito come Salvo Baio e dal segretario provinciale, Alessio Lo Giudice arriva molto al di là del tempo massimo, dopo un silenzio assordante e colpevole», aveva lamentato Giansiracusa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati