CARABINIERI

Topi d'appartamento arrestati in flagranza a Siracusa

arresti, furti, ladri, Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. I carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, due ladri che si erano introdotti all'interno di un'abitazione di via Lazio a Siracusa. Un cittadino ha notato i due ladri forzare il balcone al primo piano ed introdursi all'interno dell'appartamento.

I militari sono intervenuti ed hanno fermato uno dei due ladri, Stefano Fortezza, siracusano, 33 anni, disoccupato. Il complice, Fabio Breci, 28 anni, è riuscito a scappare saltando dal balcone, portando la refurtiva. Ma è stato fermato poco dopo dai carabinieri.

Intango, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Augusta hanno individuato l'autore della rapina alla Banca Agricola Popolare di Francofonte (Siracusa) avvenuta il 28 gennaio 2015. I militari hanno arrestato Massimo Catania, 46 anni, di Catania, in esecuzione dell'ordinanza della misura cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Siracusa.

Grazie ai sistemi di videoripresa installati in alcuni negozi e ad una serie di accertamenti, i militari hanno individuato Catania come l'uomo che insieme ad un complice, non identificato, era entrato a volto scoperto all'interno della Banca e sotto la minaccia di un taglierino si era fatto consegnare il denaro nelle casse, circa 28 mila euro. I due erano poi fuggiti a bordo di una Fiat Punto, ritrovata in una zona periferica del paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati