LEGA PRO

Azzurri avanti piano, Sottil: «Siracusa stai sereno»

di
Lega Pro, Siracusa, Siracusa, Sport

SIRACUSA. Cinque punti raccolti nelle ultime tre partite. Il Siracusa ha iniziato un nuovo corso anche in trasferta dove è arrivato il secondo pari consecutivo dopo quello di Melfi, ma c' è la sensazione che a Vibo Valentia domenica scorsa si poteva osare di più in un incontro dove la paura di perdere ha prevalso. Due soli i lampi: il rigore sprecato dal calabrese Andrea Saraniti nella prima frazione e l' occasione di Emanuele Catania che nel finale della gara ha mandato a lato.

Il pari ha consentito, comunque, agli azzurri di muovere la classifica del girone C di Lega Pro e raggiungere a sette punti Messina e Catanzaro, davanti proprio alla Vibonese, quindi al Catania ed al Melfi. «Ci sono stati periodi della gara in cui si è giocato bene, altri in cui sembra che ci spaventiamo - ha commentato il tecnico Andrea Sottil - dovevamo essere più sereni, il mio atteggiamento è sempre quello di provare a spronare i miei ragazzi. Sul piano della qualità non è stata una grande partita, ed alla fine il pareggio credo sia giusto».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati