CARABINIERI

Ortigia, carenze igieniche: chiuso un ristorante

di

ORTIGIA. Il cibo era in pessime condizioni igieniche così come il locale e per questo i carabinieri della stazione di Ortigia, gli ispettori dell' Asp e gli agenti della Polizia municipale hanno disposto la chiusura di un ristorante in via Maestranza, a due passi dalla Fontana Diana, a piazza Archimede.

Il controllo, secondo quanto ricostruito dal comando provinciale, è scattato per verificare il rispetto delle norme a tutela dei consumatori e l' ispezione avrebbe svelato, secondo le forze dell' ordine, delle lacune piuttosto gravi. In particolare, sugli alimenti, tra cui qualche primo, come dei ravioli, e dei secondi, pesce e carne, che sarebbero dovuti finire sui piatti della clientela. Inoltre, i carabinieri hanno appurato carenze di pulizia nella zona della cucina.

«Si è proceduto alla chiusura immediata del ristorante - spiega il comandante provinciale dei carabinieri, Luigi Grasso - elevando contravvenzioni per un ammontare di 800 euro circa, avendo trovato diversi alimenti in cattivo stato di conservazione, congelati in maniera errata, senza la prevista suddivisione e gravi carenze igienico sanitarie in cucina».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X