IL CONSORZIO

Ias, la Regione blocca l'elezione del presidente

di

SIRACUSA. La Regione dice alt alla nomina di un nuovo componente del consiglio di amministrazione di «Ias» e all' elezione del nuovo presidente dopo le dimissioni di Sara Battiato. E sollecita invece la modifica dello statuto e il ridimensionamento del numero dei componenti del consiglio di amministrazione da 9 ad almeno 5. Richieste che sono state ufficializzare ieri pomeriggio all' assemblea dei soci di «Ias», nella sede dell' ex Asi, da un delegato dell'«Irsap».

L' orientamento della Regione era stato già manifestato a Palermo nel corso di un incontro promosso dall' assessore regionale Mariolina Lo Bello con il commissario di Irsap Mariagrazia Brandara e nei giorni scorsi sulla vicenda era intervenuto anche il presidente della commissione regionale Bilancio, Enzo Vinciullo. «La modifica dello statuto e i tagli al cda del consorzio Ias - ha detto Vinciullo - non possono più attendere. Anzi si è in ritardo e non si capisce perché mentre in tutte le partecipate della Regione questi provvedimenti sono stati assunti all' Ias si continua a temporeggiare e rinviare».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook