LEGA PRO

Bufera sul Siracusa, due sberle dal Lecce

di

Il Siracusa volenteroso e ben messo in campo si arrende al blasonato Lecce che resta nei piani della graduatoria. I salentini, più cinici sotto porta, riescono ad espugnare due a zero il «Nicola De Simone». L' ex azzurro Mancosu realizza la prima rete mentre a cinque minuti dalla conclusione della partita a chiudere i conti è Pacilli con una spettacolare sforbiciata. Azzurri in fondo alla classifica con due punti ottenuti in sei partite fino ad ora disputate.

Fasi di studio nei primi minuti con i due portieri spettatori non paganti: una gara giocata soprattutto a centrocampo nei primi minuti di gioco. Prima azione pericolosa per gli azzurri al minuto 10: punizione di Longoni con Cosenza che respinge di testa. Dal calcio d' angolo successivo Talamo non trova il pallone e il Lecce si distende in contropiede con Doumbia che lancia Cianci che, appena entrato in area, conclude ma il portiere Santurro riesce a neutralizzare la sfera.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook