LA POLEMICA

Avola, Bono a Cannata: «Il porto è strategico»

di

AVOLA. «Il sindaco Luca Cannata non può limitarsi a ribadire che la sua amministrazione ha dimostrato di credere allo sviluppo della città puntando sul mare, portando a prova di ciò le opere realizzate come la riqualificazione del lungomare, l' avvio del depuratore e la riqualificazione del borgo marinaro».

È ancora l' ex sottosegretario Nicola Bono ad intervenire sulla vicenda del progetto ormai quasi abortito del porto turistico di contrada Mare Vecchio, ad Avola, alla luce della "archiviazione" della domanda presentata dalla società concessionaria dell' area demaniale, decisa nell' ultima conferenza dei servizi per mancata integrazione della documentazione. Lo stesso Bono aveva chiesto notizie con una precedente "lettera aperta" inviata al primo cittadino.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook