L'AMMINISTRAZIONE

Augusta, scontro al Comune. L'opposizione: "Il sindaco si dimetta"

di

AUGUSTA. «La giunta Di Pietro è una giunta di forestieri che ad oggi non ha prodotto nulla. Per questo chiediamo al sindaco le dimissioni e di riconfrontarsi con la volontà popolare». A dirlo sono i dirigenti di «CambiAugusta», il presidente Marco Stella ed il consigliere comunale Giuseppe Di Mare, che hanno tenuto ieri una conferenza stampa partendo dalla revoca dell' incarico al vicesindaco Giuseppe Schermi della scorsa settimana.

«L' ultimo di una serie di atti che si è consumato in questo pessimo anno di amministrazione, ha detto Stella- l' assessore Schermi è stato presentato come l' uomo di sostegno che aveva esperienze nazionali ed internazionale e la cacciata banalizzata come una semplice divergenza di vedute non ci sta bene. Sul porto si stanno consumano importanti passaggi in vista della nomina del prossimo presidente dell' autorità portuale di Augusta, l' altra sera a margine della festa dell' Unità a Catania c' è stata una cena con Renzi e i maggiori esponenti della portualità catanese, Augusta non era presente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook