INFRASTRUTTURE

Porto di Avola, il Comune si appella ai privati

di

AVOLA. «Caro onorevole Bono, le rispondo subito con piacere al fine di dare ulteriore trasparenza sulle decisioni assunte in merito al procedimento del progetto del porto turistico di contrada Mare Vecchio».

Sul dibattito politico riaperto ieri con l' intervento dell' ex sottosegretario di Stato ai Beni culturali Nicola Bono è adesso il sindaco Luca Cannata a rispondere a distanza ai quesiti sollevati dallo stesso deputato avolese il quale con una lettera aperta indirizzata allo stesso Cannata ha ricordato il lungo iter procedurale del progetto del porto turistico -peschereccio, chiedendo alla fine quale intenzioni avrebbe l' amministrazione comunale dopo la decisione della Conferenza dei Servizi di archiviare la domanda della società concessionaria FN Progettazioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X