LA TRASFERTA

Siracusa, reti inviolate a Taranto: Santurro in serata di grazia para tutto

di
Siracusa, sport, Siracusa, Sport
Fonte Pixabay

SIRACUSA. Boccata d'ossigeno per il Siracusa, capace di uscire indenne dal difficile campo pugliese al termine di una prestazione discreta e di un primo tempo dominato, con diverse occasioni.

Per gli uomini di Sottil è un ottimo risultato a conferma di come, pian pianino, il dazio del noviziato sia ormai stato acquisito a dovere al cospetto, oltretutto, di un Taranto, apparso comunque, nella ripresa, tonificato a dovere. Prima frazione dominata dagli aretusei, abili nel palleggio e nell' interscambio delle posizioni con l' evergreen Davide Baiocco che, malgrado i 41 anni all'anagrafe, ha ancora molte cartucce da sparare. In aggiunta all' ottimo Valente, capace in almeno tre occasioni di mettere in apprensione l' ottimo Maurantonio.

La prima conclusione è di marca siracusana (ieri in maglia giallo canarino), con Valente che calcia da posizione ravvicinata con l' estremo difensore pugliese che sventa in tuffo (9'). Altri sei primi ed è la volta di Talamo da trenta metri, sventola la sua su cui il 35enne numero uno rossoblù blocca a fatica in due tempi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X