IMPRESA

Siracusa, aiuti dal Comune per le start-up: "Pronti 180mila euro"

di

SIRACUSA. Centottantamila euro impegnati dal Comune per promuovere l' avvio di nuove realtà imprenditoriali che vedranno come protagonisti disoccupati ed ex detenuti. Sono stati illustrati ieri mattina nel salone della Cna, in via Trapani, dall' assessore comunale alle Attività produttive, i contenuti della terza edizione del bando sulle start-up che promuove l' erogazione di 10 mila euro in contributi a fondo perduto per 18 idee progettuali che verranno se lezionate dall' ufficio Commercio.
La scadenza fissata per la presentazione delle istanze ed i progetti è fissata per il 30 settembre.
I beneficiari dovranno essere residenti a Siracusa, disoccupati, ed una volta inseriti in graduatoria avranno 60 giorni di tempo per costituire la nuova impresa.
Le risorse sono ripartite secondo tre fasce e riguarderanno i candidati con un' età inferiore ai 35 anni, coloro che hanno età superiore ai 35 anni, e gli ex detenuti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X