LIBERO CONSORZIO

Provincia di Siracusa, Arnone: «Bisogna evitare il dissesto finanziario»

di

SIRACUSA. Certezze sull' arrivo di uno stipendio per i dipendenti della Provincia per il momento non ce ne sono: l' unico obiettivo per adesso è salvare l' ente ed evitare che si possa dichiarare il dissesto.

Un percorso che non sarà rapido, ma che richiede interventi radicali come dismissioni di affitti e di partecipate, senza toccare, però, «Siracusa Risorse». Non ha dubbi il commissario straordinario della Provincia Giovanni Arnone: il percorso da compiere, illustrato ieri pomerig gio ai rappresentanti dei sindacati in un incontro nel palazzo di via Roma, é questo. Le somme che dovrebbero arrivare sono sempre le stesse: una quota del fondo da 13 milioni di euro destinato alle Province, le risorse previste nei 9 milioni di euro che l' Ars dovrebbe votare entro il mese di settembre, ma anche venti milioni di euro nelle variazioni di bilancio previste per i Liberi consorzi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook