COMUNE

Bilancio a Pachino, risparmi per 20 milioni

di

PACHINO. «Grazie ai provvedimenti adottati lo scorso anno, porteremo in aula un bilancio di previsione veritiero senza nessuna partita di conti drogati». Lo ha affermato il sindaco di Pachino Roberto Bruno con delega al Bilancio, che mercoledì 31 agosto alle 20 porterà nell' aula di via Rubera il bilancio di previsione 2016, già approvato dai revisori dei conti, per l' approvazione del consiglio comunale. Dai calcoli fatti dagli uffici contabili sulle entrate e le uscite dalle casse comunali il bilancio per questo 2016 è di 61 milioni 562 mila euro, una cifra nettamente più bassa rispetto agli 80 milioni e 888 mila euro del 2015.

Un risparmio che l' ente è riuscito ad ottenere riducendo a partire proprio dallo scorso anno la spesa del personale, che da 6 milioni 992 mila euro è passata a 6 milioni 417 mila euro e tagliando in quei servizi non ritenuti essenziali per la cittadinanza, come gli spettacoli. Tra le poste del bilancio sono state inserite tutte le opere del piano triennale delle opere pubbliche che verranno finanziate tramite fondi regionali o statali tipo: i lavori di completamento della piscina comunale per 1 milione e 31 mila euro, la ricostruzione dell' immobile di via Nino Bixio per 948 mila euro, la realizzazione degli attendamenti e containers di contrada Pianetti per 1 milione e 500 mila euro, il centro comunale di raccolta dei rifiuti per 998 mila euro e così via.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook