IL PROTOCOLLO

Confcommercio Alessandria e Siracusa firmano un'intesa

confcommercio, intesa, Siracusa, Economia

SIRACUSA. Protocollo d'intesa tra le Confcommercio di Alessandria e Siracusa. Prevede azioni di valorizzazione delle attività, come ponte ideale tra le culture, la storia, le esperienze delle due realtà associative, tra Piemonte e Sicilia, Nord e Sud.

SIRACUSA. «Crediamo fortemente che dalle sinergie fra realtà che condividono gli stessi principi e lo stesso modo di intendere l'attività - commentano Vittorio Ferrari e Alice Pedrazzi, presidente e direttore Confcommercio Alessandria - possano nascere progetti concreti e innovativi che garantiscano alle imprese nuove possibilità di crescita e sviluppo».

«Si tratta di un nuovo modo di intendere l'associazionismo - rimarcano Sandro Romano e Francesco Alfieri, presidente e direttore Confcommercio Siracusa - facendo incontrare due territori, ognuno con problematiche differenti ma con l'obiettivo comune di crescere e affrontare in modo moderno le sfide del mercato».

L'intesa darà vita a progetti di marketing territoriale e scambio del know how, migliorando l'organizzazione e abbattendo i costi dei servizi. Già in programma l'iniziativa 'Contaminazioni virtuose', che porterà alcuni ristoratori siracusani in Piemonte e accoglierà quelli alessandrini a Siracusa, per esportare i piatti tipici delle due province e, in contemporanea, permettere ai produttori enogastronomici di vendere le loro eccellenze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati