ARCHEOLOGIA MARINA

Marzamemi, ripescati i resti di una chiesa bizantina

di

MARZAMEMI. I resti di una chiesa bizantina dell' età giustinianea riportati alla luce nel mare di Marzamemi, in provincia di Siracusa, grazie a un lavoro di squadra che unisce l' Italia, e la Sicilia in particolare, agli Stati Uniti. Si è chiuso da pochi giorni il cantiere subacqueo aperto nella zona di Bove Marino, a un miglio dalla costa di Marzamemi, nella zona sud della provincia di Siracusa.

Nel fondale, a circa otto metri di profondità sono depositati colonne, capitelli, blocchi in marmo, perfino un ambone e al loro recupero hanno partecipato anche venti studenti della celebre Università di Stanford negli Stati Uniti. A guidarli i tecnici della sovrintendenza del Mare presieduta da Sebastiano Tusa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X