AMMINISTRAZIONE

Noto, una donna alla guida del Consiglio

di

NOTO. La prima volta di una donna. Veronica Pennavaria, la rieletta consigliera comunale per il movimento cittadino «Patto per Noto» - con i suoi 463 consensi è stata la più votata in assoluto durante la consultazione dello scorso 5 giugno -, è destinata a ricoprire la carica di presidente della massima assise municipale.

Questa sera, alle 19, in occasione della prima del consiglio comunale, Veronica Pennavaria, sposata Cultrera, seppure in via provvisoria in apertura presiederà la seduta, poi, una volta completate le operazioni legate alla valida costituzione dell'organo - giuramento del presidente provvisorio e dei consiglieri neoeletti, convalida degli stessi, esame delle eventuali ipotesi di incompatibilità dei consiglieri e giuramento del sindaco Corrado Bonfanti - si passerà alla votazione per l' elezione dell' effettivo titolare che per i prossimi cinque anni siederà sullo scranno più alto dell' aula di palazzo Ducezio, oggi intitolata all' ex sindaco Corrado Passarello.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook